ACETOSELLA.jpg

MI PRESENTO 

Photo by Carla Aluffo

La rivelazione che io “ero” il mio corpo bussava alle porte della mia “realtà”.

Mi costringeva a riconsiderare tutti gli aspetti della mia vita e del mio essere.
 

- Ken Dychtwald, psicologo statunitense - 

Nata nel 1974 a Genova dove ho vissuto fino al 2008, ho respirato ben presto aria di ricerca interiore dato che una delle mie sorelle, molto più grande di me, ha lavorato prima come educatrice, successivamente come counselor e attualmente come psicologa.

La morte prematura di mio padre mi ha segnata affettivamente rendendomi più difficile formare la mia struttura adulta, e la sordità, sopraggiunta verso i quattro anni e poi corretta con le protesi acustiche, ha fortemente condizionato il mio modo di relazionarmi con gli altri.

Per queste ragioni, già a ventidue anni, cosciente che alcune fatiche esistenziali mi limitavano sensibilmente soprattutto nella mia vita di relazione, ho iniziato una psicoterapia individuale e di gruppo a indirizzo bioenergetico e transpersonale che ho praticato assiduamente per otto anni.

All'età di trentatré anni, avendo incontrato quello che sarebbe poi diventato mio marito, mi sono trasferita a Milano dove egli già viveva ed esercitava come psicoterapeuta.

Lì, poco dopo il mio trasferimento ho avuto l'occasione di fare, con ottimi risultati, sei anni di psicoterapia individuale e di gruppo con Ermanno Bergami, uno dei migliori psicoterapeuti a orientamento somatico e gestaltico in circolazione. In quello stesso periodo ho "scoperto" la danza, intesa come movimento libero e spontaneo, pratica che ha contribuito in modo sostanziale alla mia crescita personale avvenuta attraverso il contatto con il mio corpo e la sua liberazione nel movimento.

I benefici ottenuti attraverso il costante lavoro di crescita personale e l'atmosfera respirata quotidianamente con un marito psicoterapeuta hanno fatto nascere in me, pian piano, il desiderio di occuparmi della crescita delle persone.

Mi sono iscritta pertanto a una Scuola Triennale di Formazione in Counseling (SIBiG, Scuola Italiana di Biogestalt®) molto adatta alla mia natura e al mio desiderio di formarmi attraverso pratica ed esperienza. I tre anni di corso effettuati sono stati estremamente interessanti e formativi e si sono conclusi con il conseguimento del diploma di counselor avvenuto alla fine del 2018. Dall'inizio del 2020 sono iscritta al registro dei counselor di Assocounseling (REG-A-2446-2020). Oltre a ciò che ho appreso in SIBiG, mi rendo conto che riesco a mettere a frutto ciò che ho imparato su di me come paziente negli oltre quindici anni di lavoro su me stessa.

Oggi sono una persona entusiasta e felice di poter stabilire relazioni professionali calde e sincere con i miei clienti, constatando che sono in grado di aiutarli concretamente a trovare in sé le risorse per affrontare momenti difficili della propria vita e di supportarli nel migliorare la propria consapevolezza e le proprie modalità di relazione.

Con il cuore finalmente aperto mi fa piacere ringraziare anzitutto coloro che, in qualche modo, mi hanno aiutata nella mia formazione e tutte le persone che, come amici o come clienti, si sono affidate a me, cosa che forse mi ha aiutato a crescere ancor più della precedente.